Bargetana 2018

 

 

Ci sono lezioni che non  possono essere svolte in aula, come imparare a conoscere le proprie radici, esplorare i propri limiti, imparare a raggiungere gli obiettivi.

Queste le ragioni che hanno spinto le classi 2i e 2p del corso Liceo Scientifico a mettersi in cammino da Civago verso il rifugio della Bargetana.  Nel cuore del parco nazionale i ragazzi  hanno scoperto l’unicità del lago della Bargetana, situato all’interno della spettacolare conca del versante nord del monte Prado, seconda vetta più alta dell’Appennino Reggiano. Dove si concentra la gran parte della biodiversità italiana favorita dalla contiguità della zone climatiche europea e mediterranea. Non è stato semplice raggiungere il rifugio, situato nei pressi del lago, con un pesante zaino sulle spalle con il necessario per la notte. In questo modo tutti hanno capito che  raggiungere la vetta non è semplice ed occorre  fare affidamento solo  sulle proprie forze . Ma poi la vista da lassù è magnifica e ripaga di tutti gli sforzi.

Potrebbe interessarti anche...